Cinema, Davide Bordoni (LEGA): David di Donatello, occasione per non dimenticare le Sale italiane

BORDONI, In occasione del David di Donatello, il più importante riconoscimento cinematografico italiano, le Sale dei Cinema italiani riaccenderanno la sera dell’8 di maggio, le insegne e gli schermi per lanciare un segnale a cui dobbiamo dare la massima attenzione. Bisogna tenere accesi i riflettori sul mondo del Cinema, serve un sostegno concreto a tutta l’industria e alle sue maestranze. Voglio ricordare che oltre alla chiusura delle Sale e dei Teatri c’è tutto un indotto, quello delle produzioni, che si è fermato nell’impossibilità di continuare il lavoro senza adeguati protocolli di sicurezza.

Sindaca Raggi e Presidente di Regione mettano in campo strumenti di supporto. È necessario dare certezze di ripartenza e introdurre delle misure specifiche a sostegno dell’offerta culturale per scongiurare il rischio che i cambiamenti di comportamento di consumo diventino strutturali. Sosteniamo l’iniziativa dell’ANEC con #riaccendilcinema. Così in una nota il consigliere capitolino della Lega-Salvini Premier Davide Bordoni

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su reddit
Condividi su linkedin
Condividi su skype
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Video

Facebook